Formazione addetti alla conduzione di piattaforme di lavoro mobili (PLE)

Formazione per lavoratori addetti alla conduzione di piattaforme di lavoro mobili elevabili (PLE) che possono operare senza stabilizzatori

 

Programma
Modulo giuridico - normativo (1 ora)
Modulo tecnico (3 ore)

Addestramento
Modulo pratico per PLE che possono operare senza stabilizzatori (4 ore)
• individuazione dei componenti strutturali: sistemi di stabilizzazione, livellamento, telaio, torretta girevole, struttura a pantografo/braccio elevabile, piattaforma e relativi sistemi di collegamento;
• dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione;
• controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali della PLE, dei dispositivi di comando, di segnalazione e di sicurezza previsti dal costruttore e dal manuale di istruzioni della PLE;
• pianificazione del percorso: pendenze, accesso, ostacoli sul percorso e in quota, condizioni del terreno;
• movimentazione e posizionamento della PLE: spostamento della PLE sul luogo di lavoro e delimitazione dell’area di lavoro;
• esercitazioni di pratiche operative: effettuazione di esercitazioni a due terzi dell’area di lavoro, osservando le procedure operative di sicurezza.  Simulazioni di movimentazioni della piattaforma in quota;
• manovre di emergenza: effettuazione delle manovre di emergenza per il recupero a terra della piattaforma posizionata in quota;
• messa a riposo della PLE a fine lavoro: parcheggio in area idonea, precauzioni contro l’utilizzo non autorizzato. Modalità di ricarica delle batterie in sicurezza (per PLE munite di alimentazione a batterie).

Verifiche e valutazioni
Il corso si conclude con un test finale di verifica dell’apprendimento per la parte teorica e una prova pratica finale di verifica, per i moduli pratici.

Obiettivi didattici
Il corso prevede un’adeguata informazione e preparazione su tutte le norme di sicurezza relative alla conduzione, controllo e responsabilità della piattaforma mobile elevabile (PLE), avvalendosi di un’attenta valutazione di tutti i fattori di rischio, eludendo possibili circostanze pericolose. Il percorso formativo affronta lo studio della normativa di riferimento, l’approfondimento delle componenti del carrello elevatore, le mansioni e le responsabilità del carrellista, l’acquisizione di nozioni dei controlli prima e dopo il servizio, le norme di sicurezza per l’impiego della PLE.

Riferimenti normativi
D.Lgs. 81/2008, art. 73, comma 4 - I contenuti del corso sono stabiliti dall’Accordo ai sensi dell’articolo 4 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281 tra il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano concernente l’individuazione delle attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori, nonché le modalità per il riconoscimento di tale abilitazione, i soggetti formatori, la durata, gli indizi ed i requisiti minimi di validità della formazione, in attuazione dell’articolo 73, comma 5, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n.81 e successive modifiche ed integrazioni (22.02.2012).

Requisiti richiesti
In caso di partecipanti stranieri, il datore di Lavoro è responsabile della verifica
di conoscenza adeguata della lingua italiana.

Durata
8 ore.

Attestato
Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di frequenza secondo quanto richiesto dall’Accordo Stato Regioni del 22 febbraio 2012.

Dotazioni personali
Si richiede l’indossamento delle scarpe di sicurezza in dotazione nella propria Azienda, durante lo svolgimento della prova pratica.

Sede di svolgimento
Sede CFO, Via Bonvicini 14, Mezzano, RAVENNA, Italy

Il corso si svolge in collaborazione con STUDIO CETUS - Ravenna